Associazione Nazionale Alpini - Sezione di Verona

marted 26 settembre 2017

Photogallery

gagliardetti ana verona

Sisma Centro Italia - raccolta fondi
Ass. Nazionale Alpini - Sezione di Verona
Pellegrinaggio a Scalorbi - 27 Agosto 2017
Giornata in Grigio Verde - Malga Lessinia 10 Settembre 2017
Giornata in Grigio Verde - Malga Lessinia 10 Settembre 2017
Giornata in Grigio Verde - Malga Lessinia 10 Settembre 2017
Giornata in Grigio Verde - Malga Lessinia 10 Settembre 2017
Giornata in Grigio Verde - Malga Lessinia 10 Settembre 2017
145° anniversario delle truppe alpine -
8 x 1000 alla solidarietà
1915 - 1918 Centenario della Grande Guerra



 






Nuovo Direttore per "il Montebaldo"

Vasco Senatore Gondola 220 x 97

Nuovo Direttore per giornale: "il Montebaldo"

Si è completato l'iter burocratico per la nomina a direttore del nostro giornale sezionale "il Montebaldo". Il passaggio tra il precedente direttore, Mons. Bruno Fasani ed il Prof. Vasco Senatore Gondola, era stato annunciato all'assemblea dei delegati della nostra sezione lo scorso 12 Marzo, presso la sala del palazzo della Gran Guardia. Vasco Senatore Gondola è nato a Caprino Veronese il 13 ottobre 1949; sposato dal 1978, ha quattro figli e risiede a Caprino. - Laureato in filosofia presso l’Università di Padova nel 1972 , vot.. 110 e lode (tesi di filosofia della scienza su Jacopo Zabarella)- Laureato in pedagogia presso l’Università di Padova nel 1976, vot. 110 e lode (tesi sul “Naugerius” e l’estetica di Girolamo Fracastoro) - servizio militare negli alpini dal 28.4.1973 – al 26 giugno 1974 - Docente di ruolo di lettere dal 1973 presso la scuola media di Caprino e dal 1978 al 2006 presso l’Istituto Tecnico Industriale “G. Ferraris” di Verona; dal 2006 è in pensione. - Già per molti anni giornalista pubblicista iscritto all’Albo Veneto e collaboratore di testate giornalistiche quali “Qui Veneto”, “L’Arena”, “Verona Fedele”, “L’altro giornale”; è stato per alcuni anni direttore responsabile di una emittente TV e di una emittente radio a livello locale. - Si è occupato di artisti veronesi del Novecento, tra cui in particolare Pino Castagna, Alberto Stringa, Amedeo Maurigi, Lodovico Morando. - Dal 1975 al 2004 amministratore comunale prima a Caprino Veronese, poi a Ferrara di Monte Baldo. - Dal 1976 al 1980 presidente del Distretto Scolastico di Garda. - Capogruppo degli alpini di Spiazzi dal 1978 al 1991 - premio giornalistico alpino “San Maurizio” nel 1991- Per alcuni anni presidente delle Biblioteche di Costermano e di Caprino. - Da molti anni membro di giurie in concorsi di poesia dialettale, tra cui “Giugno del Cacciatore” a Castion Veronese, “Grof” a Trento. - Dal 2000 socio corrispondente dell’Accademia di Agricoltura, Scienze e Lettere di Verona. - Dal 2003 cavaliere della Repubblica Italiana. - Dal 2004 al 2014 presidente dell’Istituzione Biblioteca-Museo “G. Arduino” di Caprino. - Nel 2011 membro effettivo dell’Accademia di Agricoltura Scienze e Lettere di Verona; dal dicembre 2014 segretario della stessa. - Ha collaborato e collabora a riviste di cultura locale quali “Il Baldo”, “I Quattro Vicariati”, “La Valdadige nel cuore”, “El Gremal”, “Cimbri”, “Quaderni culturali caprinesi”. - Ha collaborato e collabora ad iniziative editoriali della Comunità Montana del Baldo e della Cassa Rurale Bassa Vallagarina. - Relatore a vari convegni organizzati in anni recenti dall’Università di Verona, dall’Accademia e da altre Istituzioni (convegni su personaggi storici quali Giovanni Quintarelli, Luigi Gaiter, Giovanni Arduino, Girolamo Fracastoro, Francesco Fontana, Francesco Zantedeschi, Gaetano Pellegrini,Vittorio Pellegrini, Angelo Borghetti, Vittorio Cavazzocca Mazzanti, Roberto Massalongo) - Ha al proprio attivo un considerevole numero di pubblicazioni, prevalentemente di natura storica e dedicate soprattutto all’area Baldo-Garda-Valdadige - Si è occupato di Risorgimento veronese, approfondendo in particolare la posizione del clero veronese nel 1848 e il dramma di Castelnuovo del Garda. Al nuovo direttore ed a tutto lo staff del comitato di redazione, i migliori auguri da parte della sezione ANA Verona.